17 giugno 2017

Android adoptable storage: come risolvere il problema della memoria quasi piena sui dispositivi Samsung J5

Non sono un amante degli smartphone Samsung, sia perché hanno i tasti al contrario 😛 sia per la personalizzazione software che non mi è mai piaciuta (troppe app preinstallate di dubbia utilità) e a meno che non siete un felice possessore di un top di gamma come l'ultimo S8 con millemila giga di spazio e potenza, dite la verità... quante volte vi è capitato di vedere o sentire lamentele dai vostri amici a causa di questo messaggio:
Memoria quasi piena (È possibile che alcune funzioni del sistema non siano attive)

Il problema principalmente sta, ovviamente, nella scarsa memoria interna con cui device come il Samsung J5 vengono venduti: 8GB di spazio ormai non sono per niente sufficienti; si basta a pensare che più della metà viene occupato dal sistema operativo (con relativi aggiornamenti) e applicazioni preinstallate.

Per di più tutti usiamo WhatsApp e pochi bloccano il download delle immagini allegate, andando a riempire ulteriormente il nostro risicato storage 😓

A questo punto la prima cosa che ti viene in mente qual'è? Compriamo una bella scheda microSD da 128GB così potrò installare tutte le app del mondo e fare miliardi di foto a qualsiasi cosa si muove!
Peccato che una volta installata la scheda il problema non sparisce e così siamo costretti a cominciare ad eliminare app, foto, documenti e tutto quello che è necessario per cercare di sopravvivere con un telefono che ormai è con i byte alla gola 😰

Perché la scheda aggiuntiva non ha funzionato? In realtà lei il suo dovere lo fa: come quando inseriamo una chiavetta USB nel nostro PC, ci siamo ritrovati un bel portable storage, uno spazio di archiviazione portatile dove poter archiviare e spostare dati come foto e media in genere.

Per fortuna il team Android con la versione 6.x (Marshmallow) ha introdotto un modo alternativo di utilizzare la scheda di memoria aggiuntiva: l'adoptable storage. In soldoni questa modalità permette virtualmente di estendere la memoria interna del nostro telefono andando ad ottenere, per esempio con una scheda da 32GB, uno spazio totale di ben 40GB!

Peccato che il nostro simpaticone Samsung ha bloccato questa possibilità: è qui che entra in gioco la community dei XDA Developers che hanno sempre la chiave giusta per risolvere ogni problema.

Da qui in avanti la faccenda si fa un po' più tosta e se non siete dei gran smanettoni o non vi fidate delle vostre capacità, potete girare la guida al vostro "uomo del computer" di fiducia che vi saprà completare i prossimi step senza grossi problemi.

Quello che ho di fronte è un Samsung Galaxy J5 modello SM-J500FN, ha 8GB di memoria interna e 120MB di spazio disponibile 😱... e una scheda microSD da 16GB 💪.
È disponibile anche un aggiornamento software che ahimè, è impossibile da completare così come aggiungere o aggiornare applicazioni: alcune tra l'altro non si aprono più (come la Galleria) e le altre fanno fatica a partire... cosa facciamo?

Backup

Per prima cosa copiamo tutto quello che ci serve sul nostro PC, verifichiamo che i contatti sono sincronizzati nella rubrica dell'account Google e non dimentichiamoci di salvare nel cloud l'ultimo stato di WhatsApp.

Inizializzazione del dispositivo

Togliamo la scheda microSD e facciamo una bella inizializzazione da zero con l'ultima versione disponibile aggiornata!
  • scarichiamo e installiamo Smart Switch sal sito Samsung.
  • colleghiamo il nostro J5 al PC
  • in alto a destra premete il tasto "More" e quindi "Emergency software recovery and initialization" (la batteria deve essere carica oltre il 50%):
  • scegliamo "Device initialization" e confermiamo il tutto fino all'avvio dell'inizializzazione... a questo punto possiamo anche andare a bere un caffè in attesa del completamento del download dell'ultimo firmware e relativa installazione.
  • a questo punto avremo un bel telefono nuovo di pacca: colleghiamolo al wifi, impostiamo l'account Google e completiamo la fase iniziale senza però installare le nostre app fin da subito... altrimenti saremo ancora senza spazio 😅

Installazione TWRP 3.1.x

La patch che abilita l'adoptable storage deve essere installata da questa custom recovery:
  • abilitiamo il menu sviluppatore: Impostazioni -> Info sul telefono e tap per sette volte il numero build, fino a quando compare la popup "Sei uno sviluppatore" 🙌
  • sblocchiamo l'OEM: questa operazione è fondamentale e non dovrà mai essere più disabilitata altrimenti ci troveremo con un bel soprammobile invece che uno smartphone di "ultima" generazione; Impostazioni -> Opzioni sviluppatore -> Sblocco OEM
  • spegniamo e accediamo nella modalità download (Download Mode): Power+Volume Basso+Home quindi proseguiamo scegliendo Volume Alto
  • colleghiamo di nuovo il J5 al PC e attraverso l'utility Odin dobbiamo installare la custom recovery: Odin e il file della recovery li trovate in questa discussione del forum XDA Developers.
    Aprite Odin, scegliete il file md5 della recovery attraverso il tasto AP
  • Start e in pochi secondi avrete la conferma dell'avvenuta installazione di TWRP

Patch adoptable storage


Con il telefono ancora collegato al PC copiate nella root della memoria interna la patch che potete trovare in questo thread (adoptable_storage_enabler_ashyx_13916.zip):
  • scolleghiamo e spegniamo il telefono
  • entriamo in TWRP attraverso la combinazione di tasti: Power+Volume Alto+Home
  • dobbiamo fare swipe per proseguire verso il menu dove scegliamo la voce Install
  • ci si presenta la root del nostro dispositivo, selezioniamo lo zip precedentemente caricato ed attendiamo il completamento dell'installazione della patch
Notare la frase "Enabling adoptable storage... sorry Samsung you loose again!!!"

Adoptable storage

Tutto è pronto per poter inserire la nostra scheda microSD, a me piace farlo da telefono acceso, come una chiavetta USB appunto 😛 (anche se nel nostro caso non si dovrà più togliere!)
Comparirà la seguente schermata:
...la scelta è d'obbligo: "Usa come memoria interna": la scheda verrà formattata, criptata e starà al servizio del sistema operativo che la userà come pare e piace!

Consigli ed info post installazione

Da questo momento le applicazioni che andrete ad installare potrebbero finire nella scheda esterna: ho usato il condizionale perché la gestione della memoria totale (interna + esterna) sarà totalmente trasparente salvo le applicazioni predisposte a stare su una memoria esterna (es. Candy Crush Saga, Instagram ed Hearthstone). Per queste app potete verificare la loro posizione corrente nella "Gestione delle applicazioni" alla voce "Memoria".

La memoria interna rimarrà più libera è vero ma bisogna comunque stare attenti a non riempirla nuovamente; per questo consiglio di non installare gli aggiornamenti per alcune app che potremo disattivare, come per esempio Excel, Word e PowerPoint.

So per certo che lo spazio usato da WhatsApp sarà destinato alla memoria esterna e questo è di sicuro un bel guadagno.

Ci sono vari pareri riguardo l'adoptable storage: chi lo consiglia e chi invece lo maledice. Questo perché ci sono alcuni fattori da tenere in considerazione:
  • la memoria esterna non è veloce quanto quella interna e si potranno notare dei cali di prestazioni
  • in questo modo la scheda è maggiormente sotto carico a discapito della sua durabilità nel tempo
  • in caso di guasto della microSD il telefono potrebbe diventare inutilizzabile
Per questi motivi una buona scheda è d'obbligo (classe 10) e piuttosto che cambiare telefono per un problema simile, credo che l'adoptable storage sia una soluzione più che dignitosa.